FAQ

Cos'è il coaching?

Il coaching è uno degli strumenti di sviluppo più potenti per far crescere le tue capacità e far evolvere i comportamenti. È un percorso su misura per te, si concentra sulla definizione dei tuoi obiettivi, sui tuoi risultati e sulla gestione del cambiamento personale. Ecco alcuni modi in cui il coaching può aiutarti.

Come funziona un percorso di coaching?

Hai deciso e vuoi fare un percorso di coaching: come funziona?

  • le sessioni avranno la durata di 1 ora o 1ora e mezza, che potremo programmare secondo un calendario ed orario che rispondano alle tue esigenze

  • potrai fare le sessioni on line oppure in presenza a seconda delle reciproche possibilità ed esigenze

  • le sessioni saranno distribuite in 2/3 mesi

  • ti sarà richiesto impegno nel rispettare gli appuntamenti e di essere dedicato alla sessione per il tempo che si è concordato

Cosa non è il coaching

E' importante chiarire cosa non fa il coach e le differenze con altre professioni come la consulenza, psicoterapia ed altre professioni di supporto. Il consulente è un esperto di contenuto o metodologia inerente la tematica su cui il cliente richiede assistenza, nel coaching il vero esperto della vita del cliente è il cliente stesso. Alcune differenze con la professione di psicologo: “Il Coach, come professionista, non svolge attività di prevenzione o cura rispetto a malattie o disagi, non ha un approccio interpretativo e non fa diagnosi di personalità, non fa valutazioni della persona di alcun genere. Può all’occorrenza utilizzare questionari solo per stimolare la consapevolezza della persona su specifici comportamenti. Inoltre non offre sostegno psicologico, bensì si concentra sulla crescita e sviluppo della persona accompagnandola nella definizione di obiettivi raggiungibili, sviluppo di consapevolezza, creazione di possibilità ed infine di scelta di un piano di azione che vada nella direzione dell’obiettivo” Differenza con la professione di counselor: “La relazione di coaching rispetto a quella di counseling non è una relazione di aiuto bensì una relazione di partnership paritaria tra un Coach e un Cliente. Il Coach, come professionista, non offre soluzioni a disagi esistenziali, non esplora il passato, bensì supporta il Cliente a riconoscere i suoi modelli di pensiero e ad attivare tutte le risorse interne per raggiungere l’obiettivo da lui/lei auto definito.” (fonte sito ICF Italia)

Posso prenotare una seduta preliminare?

Possiamo fissare un colloquio di conoscenza dove potremo rispondere alle tue domande e chiarire come il coaching può aiutarti.

Quali sono le tue tariffe?

Il coaching è disegnato su misura, faremo un preventivo che tenga conto delle tue esigenze.